Che cosa è l'A.D.I.F.

L'Associazione Docenti Italiani di Filosofia (A.D.I.F.) è sorta nel 1967 con l'esplicita scelta statutaria di contribuire, mediante convegni e incontri nazionali, regionali e locali su tematiche di valenza storico - teoretica e su strategie pedagogico - didattiche concernenti l'insegnamento - apprendimento della filosofia, all'aggiornamento dei docenti.

L'Associazione inoltre pubblica (dal 1984 al 2001 presso l'editrice Massimo di Milano e dal 2002 presso gli Istituti Editoriali e Poligrafici Internazionali di Pisa - Roma) la rivista “Per la Filosofia - Filosofia e Insegnamento„ che è anche suo organo ufficiale.

Partendo dal punto di vista della “Filosofia Cristiana„, l'A.D.I.F. vuole confrontarsi, attraverso la rivista e i convegni, con le proposte e le tendenze più diverse che il panorama filosofico e culturale presenta ed esprime al fine di aprire lo spazio al più ampio raggio di collaborazione, di comunicazione e di dialogo.

All'A.D.I.F. possono infatti iscriversi tutti coloro che (docenti e studenti delle università statali e non statali, docenti di Istituti Superiori, cultori e appassionati della filosofia e di discipline affini) vogliono, sia pure da posizioni teoretiche diverse da quella ufficiale della Associazione, far sì che il sapere filosofico mantenga la sua autonoma specificità epistemologica e non sia relegato a sapere di serie inferiore rispetto ad altre forme di sapere che oggi come oggi vengono tenute in più alta considerazione dalla cultura contemporanea, ma che pur sempre, affinché il loro dire non perda di significanza veritativa, devono rifarsi ad un fondamento filosofico.

La quota di iscrizione per il 2018 è di Euro 50,00 che può essere versata, dai nuovi soci, in qualsiasi momento dell'anno, sia con bonifico bancario su C.F. 91012040654 - sul C/C Banco Posta - IBAN: IT30Y0760112300000074905605, sia sul c.c.p 74905605, intestato a:

A.D.I.F. - Associazione Docenti Italiani di Filosofia
via Tuscolana 73
00044 Frascati (Roma)

L'iscrizione dà diritto a ricevere la rivista "Per la filosofia - Filosofia e insegnamento" e di essere informato sulle attività organizzate dall'associazione.